Veglia con me \ Stay with Me

 

  Questo gruppo di disegni tessili è un paesaggio metaforico di restauro e riconnessione. Usando il punto e il segno come elementi di sutura e il tessuto recuperato come substrato, esploro la poetica domestica del prendersi cura.

I tessuti multistrato, evidenziano la fragilità della vita, la sua resilienza e mistero. Con il mio lavoro, intendo coltivare un apprezzamento più profondo per quelli

che custodiscono attivamente la vita e ispirano azione e gratitudine.

 

 

I started working with old home linens, found, given or inherited, treating and whitening them to create a reclaimed surface to work on. Stains and other signs of use populate them like forgotten steps across a landscape, conveying a sense of temporary presence. To all these traces i have added mine.

The silverpoint I use to create this drawings, leaves a trace of precious metal particles on the abrasive surface. This intricate realistic drawings, in an environment of fleeting silhouettes, have a grounding effect. In my work, realism is an invitation to be  more present in our own life.

Il vasto tavolo delle infinite possibilità

 

  In questi disegni mi interessa esplorare gli aspetti interni del paesaggio domestico partendo dai tessuti della casa. Ho trattato vecchi, trovati ed ereditati tessuti per la casa con un mix bianco. L'impasto bianco cancella alcune delle precedenti macchie d'uso e strappi e segni del tempo. Questo sbiancamento agisce come un'ulteriore iterazione del fare e annullare, usare e pulire, scrivere e cancellare la sequenza di gesti di amore e cura che si verificano durante il processo di lavoro domestico e di educazione dei figli. Appassindo questi lini di recupero, ora trasformati in tele, e disegnandoci sopra, intendo invertire il processo: lavare e segnare. Facendo riaffiorare i ritratti del paesaggio domestico e dei rituali cui hanno preso parte.

interiors

Rituali di cura